arrow-leftarrow-rightarrow-to-bottomcamera-circlecamerachevron-leftchevron-rightfile-altglobegrid-bgimageinfolinklistlogo-systemlogistics-payofflogo-systemlogisticsplay-circlesearchsocial-facebook-fsocial-facebooksocial-instagramsocial-linkedin-insocial-linkedinsocial-twittersocial-youtubetagthtimesuploadvideo
SYSTEM LOGISTICS SI RIORGANIZZA PER MEGLIO SOSTENERE LA CRESCITA

SYSTEM LOGISTICS SI RIORGANIZZA PER MEGLIO SOSTENERE LA CRESCITA

Le due business unit “Impianti” e “Modula” diventano due società per azioni distinte

Il forte sviluppo dimensionale, che ha caratterizzato la vita di entrambe le business unit in questi ultimi anni, ha messo in luce una crescente esigenza di autonomia nelle modalità di approccio al mercato, nella personalizzazione dei prodotti e delle tecnologie, nell’organizzazione . 

La possibilità di operare attraverso due strutture societarie autonome, caratterizzate da branding distinti, sarà fondamentale per una migliore identificazione delle aziende del gruppo System nel panorama industriale internazionale.

L’operazione societaria si configura di fatto come una cessione di ramo d’azienda (business unit “Impianti”) – da parte della società esistente - e conseguente costituzione di una nuova società. La collocazione di entrambe le società all’interno del gruppo System rimane invariata.

Con decorrenza 01/01/2016, la società di nuova costituzione prenderà il nome System Logistics SpA (dedicata alla fornitura di grandi impianti per l’automazione del magazzino, delle operazioni di picking e di material handling - ex business unit Impianti), e la società pre-esistente cambierà nome in Modula SpA (dedicata appunto alla fornitura di magazzini verticali automatici a cassetti - ex business unit Modula).

<> spiega Franco Stefani, Presidente del gruppo System. <>.

  • U.S. English
  • Español
  • Français
  • English
  • Italiano
  • Español
  • Français
  • English
  • Deutsch
  • English