arrow-leftarrow-rightarrow-to-bottomcamera-circlecamerachevron-leftchevron-rightfile-altglobegrid-bgimageinfolinklistlogo-systemlogistics-payofflogo-systemlogisticsplay-circlesearchsocial-facebook-fsocial-facebooksocial-instagramsocial-linkedin-insocial-linkedinsocial-twittersocial-youtubetagthtimesuploadvideo

L'AZIENDA ED IL PROGETTO

Madrid Eco Platform, società del gruppo Coca-Cola Iberian Partners, dà il via ad un importante progetto di riorganizzazione logistica.
Attraverso questa nuova sfida, Coca-Cola Iberian Partners si prefigge di ottimizzare l'insieme delle proprie risorse logistiche per rifornire in modo efficace le necessità del mercato nelle aree centrali della Spagna.

LA SOLUZIONE

Tale magazzino si avvale in tutto di 7 trasloelevatori di 26 m di altezza, in grado di offrire un flusso totale di:
- 150 pallet/h in ingresso.
- 300 pallet/h in uscita.
Questo sistema è dotato di una soluzione di picking basata sul concetto di ”uomo alla merce", in cui, mediante la tecnologia SVL di System Logistics, si riforniscono i pick-faces costituiti da rulliere a gravità a livello del suolo. Tale tecnologia SVL consente di raccogliere i carichi su pallet dal punto di consegna dei trasloelevatori e di realizzare una movimentazione interna di merci rapida e flessibile, che si snoda lungo l'intero centro di distribuzione, permettendo pertanto di ridurre le risorse e gli errori generalmente attribuibili a queste funzioni. Il sistema è costituito da un insieme di navette che circolano lungo un anello alla velocità di 3,5 m/s, al fine di soddisfare la domanda di pallet completi e gli ordini di fullfilling (riempimento) della zona di Picking.
La zona di picking è stata disegnata con una serie di rulliere motorizzate, a gravità e a livello del suolo, a cui vengono fatti arrivare i pallet completi, e da cui gli operatori possono prelevare il numero di unità sfuse di ogni referenza (SKU). Anche questo processo è stato ottimizzato mediante un sistema di Voice Picking integrato da System Logistics per velocizzare il più possibile la preparazione degli ordini di picking ed eliminare gli errori che normalmente si verificano in queste aree. Fra gli altri elementi innovativi dell'impianto vi sono lo scarico automatico dei pallet, la gestione efficace dei resi provenienti dal mercato, e la combinazione di scaffali a profondità semplice e doppia, che consentono una giusta combinazione fra selettività ed efficienza dell'impianto.
Il progetto inoltre è stato disegnato in modo da facilitare eventuali successivi ampliamenti che si dovessero rendere necessari per soddisfare l'emergere di nuove esigenze.
  • U.S. English
  • Español
  • Français
  • English
  • Italiano
  • Español
  • Français
  • English
  • Deutsch
  • English