arrow-leftarrow-rightarrow-to-bottomcamera-circlecamerachevron-leftchevron-rightfile-altglobegrid-bgimageinfolinklistlogo-systemlogistics-payofflogo-systemlogisticsplay-circlesearchsocial-facebook-fsocial-facebooksocial-instagramsocial-linkedin-insocial-linkedinsocial-twittersocial-youtubetagthtimesuploadvideo

L'AZIENDA E IL PROGETTO

Il Gruppo Tosano nasce nel 1970 da un piccolo supermercato a conduzione familiare, diventato poi una delle realtà più radicate ed in espansione nel Nord-Est Italia, in particolare tra le provincie di Verona, Vicenza, Mantova, Brescia, Venezia, Padova e Ferrara.

Con i suoi ipermercati, tutti a gestione diretta, rappresenta uno dei maggiori esponenti della specializzazione alimentare. Ai consumatori offre oltre 40.000 referenze di prodotti food con largo spazio alle “grandi marche” e un’attenzione sempre crescente ai piccoli e medi produttori dell’industria alimentare italiana.

Dopo aver raggiunto gli obiettivi prefissati con i primi tre impianti consegnati da System Logistics (due per i generi vari e uno dedicato al frozen) il Gruppo Tosano ha individuato la necessità di automatizzare un ulteriore settore che fino a quel momento operava tramite processi manuali: la carne.

La logistica delle carni presenta alcune peculiarità: l’ambiente è freddo (0°-4°) e lo stoccaggio non avviene per pallet, ma tramite cassette e cartoni che presentano misure diverse, spessori differenti e soprattutto fori e alette che ne vincolano il processo di impilabilità. Inoltre, ogni prodotto deve essere attentamente pesato e l’etichetta scansionata per la verifica.

LA SOLUZIONE

I pallet interi in ingresso dai fornitori vengono accolti in un’area formata da un’isola per la depalletizzazione automatica a strati e due isole manuali. I colli vengono a questo punto movimentati singolarmente e stoccati in un buffer colli autoportante formato da 9 miniload con una capacità di 40.000 colli. In uscita, due stazioni di pallettizzazione automatica più due manuali consentono la creazione dei pallet misti.  La stazione di palletizzazione in linea è dotata di avvolgitrice a valle, non necessita quindi del pozzo di contenimento integrato.

L’impianto si estende su una superficie di 4.200 metri quadrati, opera ad una temperatura compresa tra 0° e 4° ed è stato dimensionato per gestire un flusso giornaliero pari a 15.000 colli di picking.

HIGHLIGHTS

La soluzione implementata da System Logistics è caratterizzata da alcune tecnologie che la differenziano dagli altri fornitori d’intralogistica presenti sul mercato: il picking di colli singoli.

La peculiarità dell’impianto fornito è infatti la movimentazione e lo stoccaggio di colli singoli, scatole e cartoni, al posto di pallet interi. Il tutto integrato ai nostri sistemi di picking automatico e ai software di best fitting per la creazione di pallet misti tramite una stazione di pallettizzazione in linea senza pozzo.

  • English
  • Italiano
  • Español
  • Français
  • Deutsch
  • English
  • U.S. English
  • Español
  • English